Close

Clausole accessorie

CONDIZIONI GERNERALI DI PARTECIPAZIONE ALLA MANIFESTAZIONE

1. TITOLO DELL’ESPOSIZIONE
ACCORDO SHOW / SECOND HAND GUITARS / RITMI SHOW / SHG MUSICSHOW / CUSTOM SHOP MILANO – Mostra mercato ed esposizione di strumenti musicali dedicati al mondo della chitarra, basso, percussioni, edizioni, discografia, scuole di musica, associazioni musicali, stampa di settore, accessori e gadget.
2. ORGANIZZATORE
La manifestazione è organizzata da Accordo.it Srl con sede in Milano, Via Aristide de Togni 7 (di seguito l’Organizzatore).
3. LUOGO, DATA E ORARIO DELLA MANIFESTAZIONE – ALLESTIMENTI E DISALLESTIMENTI
La manifestazione avrà luogo nella data indicata sulla scheda di partecipazione, presso la sede indicatasul contratto. Accordo.it Srl si riserva il diritto insindacabile di modificare la data e gli orari della manifestazione. L’accesso alle aree espositive durante il periodo di allestimento di apertura della manifestazione e il periodo di disallestimento dovrà avvenire secondo gli orari indicati dall’Organizzatore sul sito www.accordoshow.com. Per consentire il libero ingresso degli Espositori e del loro personale, l’Organizzatore distribuirà appositi pass nei quantitativi richiesti dall’espositore in fase di sottoscrizione del presente contratto. L’Espositore è comunque responsabile, a tutti gli effetti, del comportamento di coloro a cui fornisce titoli d’ingresso, nonché del comportamento dei propri dipendenti, ausiliari e collaboratori, nell’espletamento delle mansioni a essi attribuite.
4. VISITATORI
La manifestazione è a pagamento ed è aperto al pubblico e agli operatori professionali.

5. AMMISSIONE
Possono essere ammessi come Espositori tutti gli operatori professionali, semplici privati, commercianti di vendita al dettaglio, artigiani, collezionisti, liutai, produttori e distributori che abbiano come finalità l’esposizione di strumenti attinenti al mondo della chitarra, basso, percussioni, edizioni, discografia, scuole di musica, associazioni musicali, stampa di settore, abbigliamento, dischi, accessori e gadget.

6. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SALDO DEGLI SPAZI
La Domanda di Partecipazione dovrà essere inoltrata sull’apposito modulo debitamente compilato, sottoscritto, controfirmato e accompagnato dal versamento degli importi previsti in acconto o a saldo per gli spazi prenotati. Le fatture verranno inviate in pdf per posta elettronica all’indirizzo e-mail indicato nella domanda di partecipazione. La Domanda di Partecipazione costituirà proposta irrevocabile per il richiedente e comporterà l’accettazione da parte sua delle presenti “Condizioni Generali di Partecipazione”. I costi di adesione sono riportati sul fronte della Domanda di Partecipazione e comprendono i servizi prescelti in fase di prenotazione. La Domanda di Partecipazione alla manifestazione non potrà contenere né riserve né condizioni di sorta.

7. TERMINI DI PAGAMENTO
Il richiedente, è tenuto ad effettuare il pagamento di quanto dovuto per la prenotazione degli spazi espositivi contestualmente all’invio della presente domanda di Partecipazione. Le fatture verranno inviate in pdf per posta elettronica al ricevimento del saldo di quanto concordato con l’organizzatore. In mancanza del pagamento l’Organizzatore potrà in qualsiasi momento considerare risolto il contratto per inadempienza del partecipante, senza necessità di diffida o di pronuncia del Giudice. In tal caso, l’Organizzatore ne darà comunicazione all’interessato, e si riterrà svincolato da ogni impegno e a poter disporre dello spazio espositivo assegnandolo ad altri richiedenti.

8. ASSEGNAZIONE E SCELTA DELLE POSTAZIONI ESPOSITIVE
All’espositore è data la possibilità di scegliere la propria postazione espositiva, fatta eccezione per le postazioni promozionali riservate agli espositori privati o per le postazioni a prezzo promozionale. In ogni caso l’Organizzatore avrà facoltà di spostare, ridurre lo spazio espositivo già assegnato, ovvero di trasferirlo in altra zona espositiva senza alcun diritto del partecipante a indennizzi o a risarcimenti di sorta. Saranno comunque tenuti a darne comunicazione all’Espositore. Non sono ammesse cessioni totali o parziali, anche gratuite, dell’area espositiva assegnata. In caso di constatata infrazione, l’Organizzatore potrà estromettere le merci introdotte ed esposte abusivamente, a rischio e spese del titolare del posteggio.

9. RINUNCIA
In caso di rinuncia l’Espositore non ha diritto al rimborso delle quote di iscrizione versate all’Organizzatore. L’Organizzatore potrà comunque disporre dello spazio espositivo anche assegnandolo ad altri Espositori. L’Organizzatore potrà recedere a propria discrezione dal contratto di partecipazione fino al giorno precedente a quello previsto per l’allestimento espositori. In tal ipotesi l’Organizzatore non sarà tenuto a indennizzo o risarcimento di sorta, ma dovrà restituire le quote di adesione già incassate.

10. CONSEGNA DEGLI SPAZI ESPOSITIVI
Gli spazi espositivi verranno messi a disposizione degli Espositori nei tempi previsti per gli allestimenti. Il loro allestimento dovrà essere completato entro gli orari indicati. L’Espositore è responsabile del possesso dei requisiti tecnico- professionali delle aziende che, in suo nome, interverranno all’interno delle aree espositive.

11. COSTI DI ADESIONE
I costi di adesione per gli Espositori sono riportati sul sito della manifestazione www.accordoshow.com nella sezione /per esporre/listino espositori/. L’Organizzatore potrà modificare, aggiungere o togliere servizi in qualsiasi momento fatti salvi quelli precedentemente contrattualizzati.

12. ALLESTIMENTI
Tutti gli allestimenti sono descritti nel listino espositori presente sul sito www.accordoshow.com.
Non sono ammessi allestimenti personalizzati con strutture che superino 1 metro cubo di ingombro, strutture a traliccio sia verticali che orizzontali che superino i mt. 1.50 di lunghezza o altezza se non preventivamente approvati dall’Organizzatore. Eventuali banner, striscioni, piccoli fondali possono essere installati esclusivamente su piccoli e leggeri supporti autoportanti di proprietà dell’espositore. E’ rigorosamente vietato per gli Espositori utilizzare le pareti e le strutture dei padiglioni che ospitano la manifestazione per appendere, incollare o inchiodare qualsiasi materiale promozionale, specie se al di fuori dello spazio espositivo prenotato dagli Espositori stessi.

13. RICONSEGNA DEGLI SPAZI ESPOSITIVI
Al termine della manifestazione e non prima, gli Espositori dovranno procedere alla rimozione dei prodotti e materiali da essi installati. Lo sgombero degli spazi espositivi dovrà essere ultimato entro i tempi indicati per il disallestimento sul sito www.accordoshow.com. E’ fatto obbligo all’Espositore di riconsegnare gli spazi, i tavoli o le nude superfici, nello stato in cui gli furono affidate. In caso di mancato rispetto dei tempi di disallestimento e/o di inerzia da parte dell’espositore allo sgombero dell’area, l’espositore stesso esprime il proprio irrevocabile consenso affinché si provveda d’ufficio considerando quanto rimasto sullo spazio espositivo come materiale di rifiuto da avviare alle discariche pubbliche. L’Organizzatore non si assume alcuna responsabilità per le merci, i materiali e quant’altro lasciato senza sorveglianza dagli Espositori all’interno dell’area espositiva e nelle aree esterne della struttura ospitante l’evento.

14. SORVEGLIANZA CONTRO I FURTI – RESPONSABILITA’ PER FURTI E DANNI – ESONERO DI RESPONSABILITA’ – CLAUSULA DI MANLEVA
Durante l’orario di apertura delle sale l’Espositore dovrà vigilare il proprio spazio espositivo direttamente o attraverso proprio personale. L’Espositore è obbligato a presidiare, con proprio personale, la postazione espositiva durante tutto il periodo di apertura della manifestazione. L’Espositore è l’unico custode, per tutto il periodo di svolgimento della manifestazione (compreso il periodo di allestimento / disallestimento) di tutti i materiali, beni e arredi presenti nella postazione espositiva. Quale custode della postazione espositiva l’Espositore si obbliga a manlevare sostanzialmente e processualmente l’Organizzatore e a mantenerlo indenne da ogni perdita, danno, responsabilità, costo o spesa, incluse le spese legali, derivanti dall’utilizzo dello stand e dello spazio espositivo assegnato. L’Organizzatore, pur provvedendo per tutta la durata della manifestazione e per tutti i giorni previsti per l’allestimento e lo sgombero degli spazi espositivi a un servizio generale di vigilanza diurna e notturna all’interno delle aree espositive, è esonerato da ogni e qualsiasi responsabilità in ordine a furti e/o danni che dovessero verificarsi a scapito dell’Espositore. L’Espositore sarà responsabile anche verso l’Organizzatore di tutti i danni diretti e indiretti che per qualsiasi causa siano attribuibili a lui o a personale per suo conto operante, ivi compresi i danni provocati dagli allestimenti o dagli impianti eseguiti in proprio o da terzi da lui incaricati ancorché approvati dall’Organizzatore.

15. MANLEVA E ASSICURAZIONI
L’Organizzazione predispone un’adeguata polizza assicurativa contro responsabilità per danni cagionati dalla struttura che ospita la manifestazione ai visitatori della manifestazione.
L’Espositore stesso dovrà provvedere alle opportune coperture assicurative integrative contro eventuali danni causati al pubblico, al personale interno della Mostra, al personale di altre ditte presenti nel proprio spazi espositivo, nonché a copertura ed indennizzo dei danni arrecati da furto, da sottrazione di beni e cose di proprietà, all’interno del proprio spazio espositivo e per tutto il periodo di durata della manifestazione. Laddove si verifichi uno degli eventi sopra descritti, l’espositore è tenuto a darne immediata comunicazione all’Organizzatore. In ogni caso l’Espositore si obbliga a inserire nelle proprie coperture assicurative la rinuncia dell’assicuratore a ogni azione di rivalsa verso altri Espositori e l’Organizzatore e in difetto dovrà tenerli sollevati da ogni azione che dovesse essere svolta nei loro riguardi. Preso atto di quanto sopra, l’Espositore, comunque, (per sé e per i propri collaboratori o incaricati) espressamente esonera l’Organizzatore da ogni responsabilità per perdite, furti di materiale esposto o avarie che per qualsiasi ragione dovessero verificarsi nello spazio espositivo assegnatogli, durante lo svolgimento della manifestazione o durante l’allestimento e disallestimento degli spazi espositivi, e di quanto ivi si trova, e assume a proprio carico la responsabilità degli eventuali danni causati anche a terzi dalla gestione dello spazio espositivo o da quanto immesso nello stesso, e non coperti nei termini e modi sopra indicati o attivati dall’Espositore stesso.
In ogni caso, l’Organizzatore sarà manlevato dai danni arrecati a qualunque titolo, diversi dal primo capoverso del presente articolo.

16. PASS ESPOSITORE
L’Organizzatore rilascerà a ciascun Espositore, per sé e per i propri dipendenti, pass di libero ingresso secondo quanto previsto dal listino espositori pubblicato sul sito della manifestazione www.accordoshow.com. Pass aggiuntivi possono essere richiesti direttamente contattando l’organizzatore all’indirizzo info@accordoshow.com.

17. DANNI AGLl SPAZI ESPOSITIVI E ALLE STRUTTURE
Le Ditte espositrici sono tenute al termine della manifestazione a far constatare ai responsabili dell’Organizzazione lo stato d’uso degli spazi espositivi, delle strutture, delle postazioni su tavolo o delle semplici nude superfici dopo averne asportati i materiali esposti e gli allestimenti. Gli spazi espositivi, tavoli, nude superfici e strutture devono essere restituiti nelle condizioni in cui sono stati presi in consegna. Le spese di ripristino, per eventuali danni causati, sono a carico degli Espositori.

18. PROVE DEGLI STRUMENTI E VOLUME NELLE SALE
Sono consentite nell’ambito del proprio spazio espositivo, qualora previsto, le prove da parte del pubblico degli strumenti esposti, purché non arrechino disturbo e non arrechino disturbo ai vicini e consentano i colloqui nelle postazioni attigue. E’ vietato l’uso di basi preregistrate presso gli spazi espositivi diffuse mediante impianto di amplificazione e l’esibizione all’interno dell’esibizione di musicisti in formazione. Nella sala “Acoustic & Vintage” è vietata ogni forma di amplificazione degli strumenti musicali. Ai contravventori verrà sospesa la forniture dell’energia elettrica laddove prevista.

19. DEMO DI STRUMENTI E PRODOTTI SUI PALCHI PREDISPOSTI DALL’ORGANIZZATORE
Le uniche dimostrazioni consentite sono quelle concordate con l’organizzazione e inserite nel programma. Ogni espositore ha diritto a prenotare uno spazio sul palco fino ad esaurimento degli spazi disponibili. Sul sito www.accordoshow.com è possibile reperire il regolamento completo per usufruire dei palchi. Il programma degli eventi dimostrativi è compilato ed organizzato ad esclusiva cura e discrezione dell’Organizzatore che comunicherà entro 7 giorni dall’inizio della manifestazione gli orari assegnati sul palco a ciascun Espositore richiedente. Non sono ammersse esibizioni e Demo di artisti alle postazioni espositive se non autorizzate dall’Organizzatore.

20. SPEDIZIONE DI COLLI E MATERIALE PRESSO L’HOTEL QUARK
L’Organizzatore in collaborazione con l’Ente ospite, metterà a disposizione un apposito magazzino per accogliere il materiale che gli espositori desiderano inviare anticipatamente a mezzo corriere. Il trasferimento del materiale dal magazzino alla postazione espositiva è a carico dell’Espositore. Terminata la manifestazione, tutto il materiale che dovesse essere rispedito presso la sede dell’Espositore, dovrà essere re imballato e riposto se necessario su appositi bancali a cura dell’Espositore stesso e dotato di idonea lettera di vettura. Tutti i colli dovranno essere riportati in magazzino e ritirati dal vettore interpellato dall’Espositore entro e non oltre il giorno successivo a quello previsto per il disallestimento.

21. SERVIZI TECNICI
L’organizzazione, laddove previsto, fornirà agli Espositori il servizio di energia elettrica sia per illuminazione generale delle sale che per forza motrice.

22. CATALOGO
Agli Espositori compete la pubblicazione sul Catalogo, nell’elenco alfabetico, della loro ragione sociale, indirizzo, numero di telefono e fax, indirizzo e-mail e sito internet. Le indicazioni necessarie per la compilazione del Catalogo saranno fornite dall’Espositore sotto la sua completa responsabilità utilizzando il form on-line presente nel sito della manifestazione www.accordoshow.com. L’Organizzatore si riserva di provvedere, senza alcuna propria responsabilità per eventuali omissioni o errori, alla diffusione di informazioni, anche in forma sintetica o abbreviata, contenute nella Domanda di PartecipazioneOn-Line e nel modulo relativo al Catalogo, sugli Espositori e sui prodotti e/o servizi esposti, utilizzando i mezzi e le tecniche di comunicazione (stampati o altro) che riterranno più idonei. I dati riportati saranno riferiti alle adesioni pervenute e accettate sino a 15 giorni prima della data di apertura della manifestazione. Per chi desidera visibilità extra è disponibile nel sito www.accordoshow.com un listino con tutti i servizi pubblicitari disponibili.

23. PARCHEGGI
Ai parcheggi predisposti per gli Espositori potranno accedere sino a esaurimento dei posti disponibili esclusivamente gli autoveicoli muniti di apposito contrassegno rilasciato dall’Organizzatore e la loro sosta è consentita soltanto negli appositi spazi.. In caso di inosservanza di tali disposizioni, l’Organizzatore potrà far trasportare il veicolo fuori dal parcheggio, a rischio e spese dell’Espositore al quale è stato rilasciato il contrassegno e del proprietario del veicolo, il quale rimarrà responsabile in solido con l’Espositore per le relative spese. Ciascuno degli occupanti del veicolo dovrà essere munito di documento valido per l’accesso alla manifestazione.

24. DIVIETI PARTICOLARI
In particolare agli Espositori è vietata:
– la cessione anche parziale e lo scambio anche parziale dello spazio espositivo;
– l’esposizione di prodotti in contrasto con la destinazione merceologica dello spazio espositivo, quale appare dalla Domanda di Partecipazione e dalle categorie merceologiche ammesse;
– l’esposizione di cartelli o campioni, anche semplicemente indicativi, per conto di ditte non elencate nella Domanda di Partecipazione e non rappresentate;
– qualsiasi forma di concorrenza sleale tra i partecipanti alla manifestazione. A tal fine l’Espositore si impegna ad accettare, ai fini espositivi e per garantire il corretto svolgimento della manifestazione tutte quelle iniziative che l’Organizzatore potrà intraprendere per garantire l’immediata cessazione di eventuali possibili concorrenze sleali, o per tutelare gli altri Espositori e l’Organizzatore stesso.
– l’affissione al di fuori degli spazi espositivi o sulle pareti del padiglione di manifesti, striscioni e qualsiasi altro materiale promozionale di proprietà dell’Espositore. Sono ammessi piccoli fondali e striscioni in corrispondenza della propria postazione a condizione che essi siano affissi su strutture predisposte dall’Espositore che siano autoportanti e indipendenti dalle strutture della sala che ospita la manifestazione.
– violare le disposizioni di cui al Decreto Legislativo n. 507 del 15 novembre 1993 e delle successive integrazioni e modificazioni. Se a causa della violazione delle richiamate disposizioni normative, dovessero derivare sanzioni amministrative formalmente a carico dell’Organizzatore, previa verifica delle cause, queste saranno integralmente rimborsate dall”Espositore che espressamente manleva l’Organizzatore da ogni responsabilità.
– non sono ammesse strutture a traliccio, prefabbricati di ogni sorta superiori a 1 metro cubo, preallestiti personalizzati, ecc.

25. RECLAMI
Eventuali reclami relativi all’organizzazione della manifestazione dovranno essere immediatamente notificati per iscritto all’Organizzatore e comunque entro sette giorni dalla conclusione della manifestazione. Reclami successivi non potranno costituire oggetto di controversia con l’Organizzatore.

26. RINVIO, RIDUZIONE O SOSPENSIONE DELLA MANIFESTAZIONE
E’ facoltà discrezionale e insindacabile dell’Organizzatore apportare modifiche alle date di svolgimento della manifestazione. Inoltre l’Organizzatore potrà ridurre la manifestazione, ovvero sopprimerla in tutto o in alcuni suoi settori, senza con ciò essere tenuti alla corresponsione di indennizzi, penali o danni di sorta.

27. DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE – ELEZIONE DI DOMICILIO – NORME LEGISLATIVE APPLICABILI – GIURISDIZIONE ITALIANA E FORO TERRITORIALMENTE COMPETENTE
Nei confronti dell’Organizzatore è fatto obbligo all’Espositore di attenersi alle prescrizioni che le Autorità di Pubblica Sicurezza e quelle preposte alle prevenzione incendio, alla prevenzione infortunistica e alla vigilanza sui locali aperti al pubblico, dovessero emanare nei confronti della manifestazione. L’Espositore e i terzi per suo conto operanti nella struttura espositiva debbono utilizzare personale con rapporto di lavoro, subordinato o autonomo, rispondente ai requisiti delle vigenti leggi (in materia previdenziale, assicurativa, fiscale, ecc.). L’Espositore elegge il proprio domicilio, a ogni effetto di legge, presso la sede di Accordo.it Srl, e accetta, in via esclusiva, la giurisdizione italiana e la competenza del foro di Milano. Il rapporto fra l’Organizzatore e l’Espositore e gli eventuali terzi è regolamentato esclusivamente dalle leggi italiane.

28. RAPPORTI CON LA SEDE DELLA MANIFESTAZIONE
L’Espositore si impegna a osservare e a far osservare dai propri dipendenti e collaboratori le disposizioni regolamentari emesse dalla struttura ospitante che sarà quindi legittimata in caso di inosservanza di tali obblighi, di ogni propria disposizione regolamentare e di ogni norma di legge a intervenire direttamente, agendo anche con il proprio personale di servizio nella struttura.

29. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Informativa all’interessato ai sensi dell’art. 13 del decreto legislativo n.196/2003 e prestazione del consenso I dati personali da Voi messi a disposizione di Accordo.it Srl (di seguito, per brevità, la “Società”) potranno essere utilizzati per: (i) l’instaurazione e lo svolgimento del rapporto contrattuale nonché l’adempimento di tutte le prescrizioni normative, fiscali ed amministrative strumentali, funzionali, correlate e/o comunque utili ai fini dell’instaurazione e dello svolgimento del rapporto contrattuale (ivi comprese le attività necessarie all’ordinaria gestione della rassegna espositiva); (ii) la elaborazione di studi e ricerche statistiche e di mercato; (iii) l’organizzazione e lo svolgimento di eventi e incontri anche di natura promozionale; (iv) la pubblicazione dei dati della Vostra azienda sul catalogo, sul sito, sulla pianta guida della Manifestazione, su eventuali comunicati stampa, comunicazioni a mezzo mail e promo mail relativi alla Manifestazione (ivi incluso lo svolgimento delle attività necessarie alla gestione della pubblicazione on line ed off line); (v) l’invio di comunicazioni informative e commerciali, anche di natura promozionali, di materiale pubblicitario anche relativo alle edizioni degli anni successivi della Manifestazione.

Ai sensi degli artt. 1341 e seguenti del codice civile, l’espositore dichiara di aver letto e specificatamente approvato gli articoli: 3. LUOGO, DATA E ORARIO DELLA MANIFESTAZIONE – ALLESTIMENTI E DISALLESTIMENTI; 4. VISITATORI: 5. AMMISSIONE; 6. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E SALDO DEGLI SPAZI; 7. TERMINI DI PAGAMENTO; 8. ASSEGNAZIONE E SCELTA DELLE POSTAZIONI ESPOSITIVE; 9. RINUNCIA DELL’ESPOSITORE; 10. CONSEGNA DEGLI SPAZI ESPOSITIVI; 11. COSTI DI ADESIONE; 12. ALLESTIMENTI; 13. RICONSEGNA DEGLI SPAZI ESPOSITIVI; 14. SORVEGLIANZA CONTRO I FURTI – RESPONSABILITA’ PER FURTI E DANNI – ESONERO DI RESPONSABILITA’ – CLAUSULA DI MANLEVA; 15. MANLEVA E ASSICURAZIONI; 16. PASS ESPOSITORE; 17. DANNI AGLl STAND PREALLESTITI E ALLE STRUTTURE; 18. PROVE DEGLI STRUMENTI E VOLUME NELLE SALE; 19. DEMO DI STRUMENTI E PRODOTTI SUI PALCHI PREDISPOSTI DALL’ORGANIZZATORE; 20. SPEDIZIONE DI COLLI E MATERIALE; 21. SERVIZI TECNICI; 22. CATALOGO; 23. PARCHEGGI; 24. DIVIETI PARTICOLARI; 25. RECLAMI; 26. RINVIO, RIDUZIONE O SOSPENSIONE DELLA MANIFESTAZIONE; 27. DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE – ELEZIONE DI DOMICILIO – NORME LEGISLATIVE APPLICABILI – GIURISDIZIONE ITALIANA E FORO TERRITORIALMENTE COMPETENTE; 28. RAPPORTI CON IL QUARK HOTEL; 29. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.